Organizzazione

“Arco Lavori si è dotata negli anni di un organizzazione semplice e razionale che risponde alle più moderne esigenze del mercato e che le ha consentito di crescere ed affermarsi nel complesso panorama delle imprese di costruzioni italiane”.

Arco lavori è un consorzio di imprese artigiane che opera nel mercato delle costruzioni in genere, del facility managment, dell’energia e del medicale ed ha per oggetto sociale l’esercizio dell’attività di assunzione in proprio, ed esecuzione a mezzo delle proprie imprese associate, dei lavori acquisiti mediante partecipazione a gare d’appalto pubbliche e private.

Pur  avvalendosi delle proprie imprese associate per la realizzazione dei contratti acquisiti, mantiene la totale responsabilità della loro corretta esecuzione nei confronti del committente.

Arco Lavori, diventa così uno strumento di ulteriore tutela per i committenti, i quali, in appalti anche complessi che il consorzio affida eventualmente ad una pluralità di imprese, mantengono i rapporti con un unico interlocutore che garantisce la buona esecuzione dei lavori, nonchè il rispetto di tutti i termini contrattuali e delle normative vigenti.

La struttura organizzativa di Arco Lavori può quindi essere divisa in tre sotto-strutture:

  • IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE: eletto dall’assemblea dei soci , ha il compito di condividere e definire la mission aziendale, nonchè le strategie del consorzio.
  • LA TECNOSTRUTTURA: composta da personale interno al consorzio altamente qualificato, ha l’obiettivo di portare a compimento le decisioni e la mission discussi ed approvati dal consiglio di amministrazione avvalendosi della propria forza lavoro e dell’area produttiva sociale.
  • AREA PRODUTTIVA SOCIALE: ha il compito di eseguire i lavori acquisiti dal consorzio collaborando con la tecnostruttura.

Un organizzazione che consente a tutti di rendere al massimo e di perseguire uniti l’obiettivo, razionalizzando le risorse e contenendo i costi.

 

Il Consorzio avvalendosi delle proprie imprese associate per la realizzazione dei contratti acquisiti, mantiene la totale responsabilità della loro corretta esecuzione nei confronti del committente